Carosello – Carrefour

CAROSELLO – CARREFOUR


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
Carosello, ma anche Cetriolo Carosello

CHI:
Carrefour Market

QUANDO:
da maggio ad agosto

DOVE:
Carrefour italia (sito web) di Milano Citylife Shopping District (sito web)

PERCHÉ:
sebbene venga spesso chiamato cetriolo, in realtà il carosello appartiene sì alla famiglia delle cucurbitacee, ma alla sottospecie dei meloni, e come questi frutti è molto digeribile, poiché non contiene cucurbitacina. Viene coltivato prevalentemente in Puglia, dove una varietà, il carosello di Manduria o carusella, è tutelata PAT. A seconda della zona di origine, se non addirittura dei singoli produttori, non esiste però un solo tipo di Carosello, ma decine e decine di cultivar, anche piuttosto differenti tra loro per forma, dimensioni e colori. Il carosello può essere rotondo, ovale, cilindrico, allungato, verde chiaro, verde medio, verde scuro, striato, maculato, liscio o tomentoso, ovvero ricoperto di peluria. Questa confusione si ripercuote anche sui nomi dell’ortaggio che possono variare da zona a zona, ma anche da comune a comune.

COME:
croccante, sodo, per niente acquoso, con profumo tenue ed erbaceo, di sapore dolce e delicato, il carosello si può consumare da solo, scondito, ma eventualmente anche abbinato ad affettati, proprio come suo cugino, il melone. Questo cetriolo non cetriolo, a me piace comunque mangiato in insalata, sbucciato, affettato sottile sottile con la mandolina e condito con olio EVO, sale e pochissimo aceto.

QUANTO COSTA:
€ 2,48 al kg
(prezzo di acquisto in data 11/08/2021)


Valutazione complessiva

Buono 7/10