Cetriolo mezzo lungo di Polignano PAT – Milella

CETRIOLO MEZZO LUNGO DI POLIGNANO PAT – MILELLA


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
Cetriolo di Polignano o Cetriolo mezzo lungo di Polignano, così chiamato per via delle sue dimensioni ridotte (8-12 cm di lunghezza), circa la metà rispetto a un normale cetriolo. Si tratta di una antica varietà della tradizione pugliese, coltivata nel territorio di Polignano a Mare e inserita nell’elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT) della Puglia.

CHI:
Società Agricola Milella

QUANDO:
da aprile a novembre

DOVE:
online sull’App di Cortilia o sul loro sito Cortilia.it

PERCHÉ:
perché si fa presto a dire cetriolo. C’è cetriolo e cetriolo. E la Puglia ce lo insegna con le sue numerose varietà, quali il Carosello barese, il Carosello di Massafra, il Barattiere di Fasano, il Tondo liscio di Manduria e, appunto, il Mezzo lungo di Polignano. Un ottimo cetriolo, ben digeribile, dalla pelle liscia e di colore verde scuro piuttosto uniforme. La polpa, acquosa e rinfrescante, è di colore bianco-verdino.

COME:
non lo conoscevo prima d’ora, ma mi ha conquistata subito al primo assaggio: profumatissimo, croccante e dal sapore intenso, con una nota amarognola appena accennata. L’ho mangiato in insalata, da solo e rigorosamente con la buccia, tagliato a fettine sottili e condito con poco olio Evo, aceto delicato e sale. Di sicuro lo utilizzerò anche come ingrediente per la Panzanella toscana, insieme a pomodori, cipolle rosse di Tropea, basilico, pane raffermo e abbondante olio EVO toscano.

QUANTO COSTA:
€ 3,49 per 500 g
(prezzo di acquisto in data 20/04/2021)


Valutazione complessiva

Buono 7/10