Panetto di Mandorla – Aruci – ☆☆☆

PANETTO DI MANDORLA – ARUCI


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
panetto di pasta di mandorla

CHI:
Aruci dolcezze siciliane. Da Aruci, pasticceria tradizionale siciliana della provincia di Siracusa, i dolci li preparano con materie prime di eccellenza, seguendo le antiche ricette della tradizione regionale a base di sesamo, mandorle, pistacchi, nocciole e carrube.

QUANDO:
tutto l’anno

DOVE:
sul loro sito www.torronesiciliano.it/negozio dove troverete anche tante altre delizie dell’antica arte dolciaria siciliana, quali torroni siciliani, biscotti alla carruba, facciuneddi, giuggiulena, mustazzoli, reginelle, frollini al finocchietto, frollini alla nepetella e ricci di mandorla.

PERCHÉ:
40% mandorle, zucchero di canna, sciroppo di glucosio e acqua, con pochi semplici ingredienti la pasta di mandorla o pasta reale è la base di un capolavoro tra le specialità tipiche della Sicilia: la vera granita siciliana che in Trinacria mangiano anche a colazione, insieme alla brioche col tuppo (‘A brioscia cu’ tuppu). Questa versione morbida e cremosa non va assolutamente confusa con lo stucchevole surrogato preparato al nord a base di ghiaccio tritato e sciroppo di latte di mandorla, o peggio ancora di orzata. Qui stiamo parlando di magia pura, profumi e sapori incomparabili.

COME:
Adoro l’inconfonbile sapore dei dolcetti alle mandorle e sono una fan sfegata della Caprese, la golosa torta a base di farina di mandorle e cioccolato fondente, ma prima d’ora non avevo mai assaggiato la vera granita siciliana. Un amico siculo, che ne narra meraviglie, mi ha passato una ricetta facile e veloce, suggerendomi di utilizzare il panetto di mandorla. Detto, fatto. Ho preparato la granita senza gelatiera, anche perché non ce l’ho, facendo sciogliere in acqua (300 ml) la pasta di mandorla (200 g) con l’aggiunta di un pizzico di sale, poi ho fatto ghiacciare il liquido ottenuto in freezer per qualche oretta, avendo cura di tanto in tanto di rompere i cristalli di ghiaccio. Il risultato? Una vera granita siciliana alle mandorle di consistenza cremosa e intenso sapore di mandorla. Buona, leggera, senza glutine e senza lattosio.
Per fortuna di confezioni ne ho prese due, perché non ho proprio saputo resistere alla tentazione, così mentre aspettavo che si formasse la granita, ho sciolto l’altro panetto di pasta di mandorla in un litro di acqua minerale naturale fresca di frigo, ottenendo un profumatissimo e vitaminico latte di mandorla.

QUANTO COSTA:
€ 4,00 per il panetto da 200 g
(prezzo di acquisto in data 16/05/2021)


Valutazione complessiva

Ottimo 8/10