Peperone quadrato di Carmagnola PAT – Consorzio Peperone di Carmagnola

PEPERONE QUADRATO DI CARMAGNOLA PAT – CONSORZIO PEPERONE DI CARMAGNOLA


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
Peperone quadrato di Carmagnola, conosciuto anche come Bragheis, una vera eccellenza agroalimentare del Piemonte.

CHI:
Consorzio Peperone di Carmagnola

QUANDO:
da fine luglio a fine ottobre

DOVE:
Eataly Milano Smeraldo (sito web)

PERCHÉ:
di colore rosso acceso o giallo intenso, il Peperone di Carmagnola viene coltivato e raccolto a mano, sacco in spalla, fin dall’inizio del 1900, in una trentina di Comuni sparsi tra le Province di Torino e Cuneo. Ne esistono quattro diversi tipi: Quadrato, Corno, Trottola e Tumaticot. Per tutti è stata richiesta la IGP, mentre il Corno è già Presidio Slow Food. Le caratteristiche che fanno amare questo prezioso ortaggio sono la genuinità, il basso contenuto di sodio, l’ottima digeribilità, la sua polpa spessa, consistente, soda e carnosa e il suo sapore dolce.

COME:
molto versatile in cucina, il Peperone di Carmagnola si presta a essere mangiato sia cotto sia crudo. Sicuramente dà il meglio di sé con la bagna càuda, piatto principe piemontese, ma non è affatto male neppure in peperonata, arrosto o grigliato. Anche se, come sempre, io lo preferisco crudo in insalata, tagliato sottile sottile con la mandolina e condito con olio EVO, aceto di mele e sale.

QUANTO COSTA:
€ 6,90 al kg
(prezzo di acquisto in data 05/08/2021)


Valutazione complessiva

Ottimo 8/10