Pomodoro Cuore di bue rosa Bio – Liberi Frutti

POMODORO CUORE DI BUE ROSA BIO – LIBERI FRUTTI


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
Pomodoro Cuore di bue rosa Bio

CHI:
Liberi Frutti (sito web)

QUANDO:
in estate

DOVE:
online sull’App di Cortilia o sul loro sito Cortilia.it

PERCHÉ:
Liberi Frutti è una Azienda agricola di Pinerolo (TO) fondata nel 2010 da appassionati giovani agricoltori che oggi hanno tutti meno di 40 anni. Coltivano ortaggi con l’idea di un “orto” biodiverso, familiare, sano; sempre coerenti con il manifesto pubblicato sul loro sito: “Liberi da forzature, pratiche innaturali, logiche produttive ingiuste, il Sottobosco Liberi Frutti è soprattutto etica, rispetto e passione. Da questi presupposti iniziamo a coltivare sogni, frutti, storie.” Non so voi, ma io li amo già.
Il Pomodoro Cuore di Bue rosa ha la stessa forma e le stesse dimensioni generose del classico Cuore di Bue, sicuramente uno pomodori dei più apprezzati e conosciuti, ma si distingue per un colore di rara bellezza, con la sua omogenea tonalità rosa carico, o se preferite rosso rosato, raggiunta dai frutti a piena maturazione. Bellissimo da vedere, carnoso, voluttuoso, con buccia sottile e una polpa piena, compatta e succosa, non può lasciare indifferenti neppure il suo sapore aromatico, dolcissimo, sapido e privo di acidità. Insomma, se i pomodori avessero un re, sarebbe senza ombra di dubbio questo Cuore di Bue rosa di Liberi Frutti.

COME:
tutta questa assoluta perfezione assoluta richiede, a mio gusto, una rigorosa semplicità nella preparazione, perciò l’ho tagliato a fette non troppo sottili e condito solo con olio EVO e un pizzico di sale. Parla il pomodoro.

QUANTO COSTA:
€ 3,79 il sacchetto da 750 grammi (€ 5,05 al kg)
(prezzo di acquisto in data 02/09/2021)


Valutazione complessiva

Ottimo 9/10