Pomodoro Piccadilly – Eataly

POMODORO PICCADILLY – EATALY


Photo: © Jacopo Ventura

AUTRICE: Valeria Laudi

COSA:
Pomodoro Piccadilly

CHI:
Eataly Milano Smeraldo (sito web)

QUANDO:
tutto l’anno, ma meglio in estate

DOVE:
Eataly Milano Smeraldo (sito web)

PERCHÉ:
chiamato anche Pixel, il Piccadilly è uno dei pomodori più pregiati e più facili da trovare sui banchi di mercati e supermercati. Questo mini plum deriva dall’antico Pomodoro Vesuviano, proprio come il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio DOP, ma se ne distingue per le dimensioni maggiori e la buccia sottile. Il Piccadilly è un pomodoro a grappolo di colore rosso lucido molto brillante, di forma allungata con una piccola punta alla fine del frutto e dal peso non superiore ai 50 grammi. La sua polpa è dolcissima, molto saporita e sugosa.

COME:
mi sono sempre chiesta come mai questo pomodoro si chiamasse Piccadilly, proprio come il nome dell’albergo di un mio carissimo amico, nonché della famosissima piazza di Londra, dove notoriamente, visto il clima continentale non crescono di certo i pomodori, ma a questa domanda ancora non ho trovato risposta. Fatto sta che è sempre stato il mio pomodoro preferito, insieme al Big Rio e Rio grande, che ormai non riesco a trovare da nessuna parte, ma crescevano rigogliosi nell’orto di mio papà, un autentico capolavoro di ingegneria edile. Profumato, con un gusto eccezionale di pomodoro ed estremamente versatile in cucina. Dà il meglio di sé nella preparazione della salsa di pomodoro, poiché avendo una buccia molto sottile non è necessario toglierla, ma si amalgama con la polpa durante la cottura. Essendo molto saporito è perfetto anche per le bruschette, le insalate, la caprese e la pizza. Oppure provatelo in apertura di pranzo, proprio come ho fatto io, con qualche fogliolina di basilico fresco, olio EVO e un pizzico di sale. Rimarrete inebriati dal calore del sole e dal profumo d’estate e di Mediterraneo.

QUANTO COSTA:
€ 3,90 al kg
(prezzo di acquisto in data 19/08/2021)


Valutazione complessiva

Ottimo 8/10